VACANZE BIKE

L’Emilia Romagna è il posto ideale per gli appassionati della bici da corsa o della mountain bike, poiché offre itinerari con ogni grado di difficoltà, immersi in paesaggi da sogno che spaziano dalle ripide salite degli Appennini – dove si allenava il mitico Pantani – alle verdeggianti colline su cui svettano antichi castelli medievali, per poi discendere verso valli rigogliose ricoperte di ulivi, vigneti e profumati alberi da frutto, ed infine “tuffarsi in acqua” dalla cima di magnifici promontori a strapiombo sul mare.

 

Il Club Hotel***S mette a disposizione tanti servizi di qualità per un soggiorno Bike indimenticabile:

 

  • Ricca Prima Colazione a buffet
  • Pranzo al sacco con panini imbottiti, frutta fresca e acqua per le escursioni in bicicletta
  • Spuntino pomeridiano al rientro dalle pedalate con pasta, affettati e formaggi, insalate, verdure, frutta e dolci (servizio al tavolo)
  • Cena con specialità di carne e di pesce ed ampio buffet di antipasti e verdure
  • Acqua e vino della casa inclusi durante i pasti
  • Cena tipica Romagnola

 

Ed inoltre:

 

  • Aperitivo di benvenuto con presentazione degli itinerari
  • Materiale informativo e cartine con i percorsi
  • Su richiesta uscite guidate con guide professioniste
  • Deposito sicuro per le biciclette
  • Officina attrezzata per le piccole riparazioni
  • Convenzione con meccanici e negozi specializzati della zona
  • Servizio gratuito di lavanderia per la tenuta da bici, disponibile tutti i giorni al rientro dalle uscite

 

Domenica 19 Maggio: Tappa 9
Riccione – San Marino

Cronometro Individuale di 34,7 Km
(“Wine Stage” del Giro)

 

7 raccomandazioni per escursioni corrette e sicure

 

Casco ben ALLACCIATO!
I ciclisti devono sempre indossare il casco per proteggersi in caso di caduta.

Tieni la destra
Per i ciclisti valgono le stesse regole del codice della strada: il lato sinistro è riservato al traffico in senso opposto e si può “invadere” l’altra metà della carreggiata solo per superare.

Viaggia in fila
E’ buona norma pedalare uno dietro l’altro e non a fianco, in modo da non ostacolare il transito degli altri veicoli. E’ ovviamente consigliabile lasciare una distanza di sicurezza dal ciclista che ci precede – di circa 1-2 due ruote – così da poter avere il tempo di reazione in caso di frenata improvvisa della persona davanti.

Sorpasso
Se si desidera superare i ciclisti che pedalano più lentamente, è preferibile farlo in punti con buona visibilità – facendo attenzione ai mezzi che arrivano dal senso opposto – e senza passare troppo vicini ai ciclisti da superare in modo da non spaventarli.

Adatta la velocità
La sicurezza prima di tutto, quindi regolare la velocità tenendo sempre presente il tempo di frenata.

Codice della strada
I ciclisti devono osservare il codice della strada, esattamente come gli automobilisti! Questo vale per il diritto di precedenza, il rispetto della segnaletica stradale, l’indicazione di un cambiamento di direzione ecc…

Per ultimo ma non per questo meno importante
Tutti questi consigli non servono a niente se la bicicletta non è in ordine. Quindi: prima di ogni partenza bisogna controllare freni, pressione delle gomme, sospensioni, cambio della bici ecc.!

 

Uscite Guidate su prenotazione.
Per info:  
0541648082          
info@clubhotelriccione.it